sabato 18 giugno 2011

Tarocchi Ancestrali - Il Potere delle Carte Divine

In un tempo ormai dimenticato, una delle divinità primeve donò ai suoi oracoli un potentissimo ma complesso strumento per fare divinazioni e predire il futuro e ricordare il passato a coloro che chiedevano lumi. Questo strumento era costituito da un mazzo di carte, di cui ciascuna era intrisa del potere della divinità. Il potere di ciascuno di questi mazzi di carte era notevole: essi potevano non solo dare a coloro li leggevano possibilità di preveggenza e di conoscere il passato di chi stava loro di fronte ma erano anche tramite di benedizioni che avrebbero influito, quasi sempre positivamente, sul destino di chi veniva a farsi predire il futuro aiutandolo a far realizzare gli aspetti migliori delle predizioni.
In seguito ai terribili sconvolgimenti della Caduta degli Dei questi mazzi andarono perduti, ma le carte, indistruttibili quali erano continuarono ad esistere. Disperse ormai ma sempre potenti, ciascuna in grado se non più di cambiare la vita di chi le avesse ritrovate quantomeno di offrirgli notevoli benefici, a patto che fosse in grado di leggere gli arcani simboli che ne decoravano il bordo, necessari per attivarne il potere.
Non tutti i mazzi di carte donati dalla divinità erano di ugual potere. Buona parte di questi aveva un potere paragonabile a quello di un artefatto minore, alcuni di uno medio e solo un paio a uno maggiore.
Indipendentemente dal livello di potere della carta (minore, medio, maggiore) questa ha tre utilizzi: uno se i simboli sono letti tenendola in mano orientata verso di sé, uno differente (ma alcune carte non fanno distinzione) se tenuta in mano orientata verso qualcosa o qualcuno e uno ancora diverso (e quasi sempre nefasto) se tenuta in mano capovolta e orientata verso sé stessi (se proprio ci si vuol far del male), qualcosa o qualcuno.
A cominciare da domani saranno proposte di quando in quando nuove carte, con elencati i rispettivi poteri.

Nota per i Maestri di Gioco: I Tarocchi Ancestrali o Tarocchi Magici sono degli oggetti magici di una certa rarità, quindi trovarne uno, specialmente uno dei maggiori, dovrebbe essere un evento, o addirittura lo scopo di una missione od incarico, visto che il potere di alcuni di questi Tarocchi è notevole e ha pochi uguali per gli ambiti in cui agisce.

1 commento:

  1. Volevo intervenire con un commento degno di nota, ma… l'articolo mi piace, quindi… GRANDI!!! Continuate così!


    Cartomanzia online

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...